«Non è importante la vita. Importante è cosa si fa della vita» (Beppe Niccolai - Roma, Dicembre 1984)

Antonio Carli
18 aprile 1932 - 30 marzo 2000
(Riposa nel Cimitero Comunale di Viareggio)

 

«Testimone di un Idea, si è sempre battuto con coerenza,
senza mai rinnegare nulla ...
con l'ostinato orgoglioso carattere degli antichi Tusci»

gli amici di "Aurora"

In queste pagine raccoglieremo il materiale riguardante Antonio Carli, da molti definito
«l'erede di Beppe Niccolai sia nel campo politico che in quello editoriale».

Inviate il materiale a: 

 

Ciao Antonio
Giuseppe Coppedè, 30 marzo 2011
 
Fascismo eretico
Paolo Signorelli, 27 marzo 2007
 
Antonio Carli e "Tabularasa"
Lorenzo Chialastri * "Rinascita", 22 marzo 2007
 
"6° Anniversario"
Paolo Signorelli - Giancarlo Chetoni, 30 marzo 2006
 
Antonio Carli. L’eretico dimenticato
"Rinascita", Martedì 12 aprile 2005
Ricordo di un antagonista
Stelvio Dal Piaz * "Rinascita", 12 aprile 2005
 
Antonio Carli, una voce libera
Francesco De Lorenzi * "Rinascita", 5 settembre 2002
 
Antonio Carli: un esempio di coerenza
Nicola Silvestri * "Linea", 11 aprile 2000
 
Grazie Carli, non ti dimenticheremo mai!
Rasputin * 1 aprile 2000